Tuttosport – Juve, rispunta Montoya: nuova sfida all’Inter

0

Montoya

Come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, la Juventus pensa al terzino del Barcellona Martin Montoya che il club bianconero aveva già trattato a Gennaio, su di lui però c’è anche il forte interesse dell’Inter

A gennaio la Juve si è spinta fino a Barcellona per trattare Martin Montoya. A distanza di 5 mesi il nome del laterale riappare sulle frequenze bianconere. Se la priorità è il grande bomber, in corso Galileo Ferraris si guarda con attenzione anche agli uomini di fascia, meglio se sotto forma di opportunità. E Montoya, dopo essersi messo l’animo in pace in inverno, è tornato alla carica per lasciare il club campione di Spagna e d’Europa. La stagione si è conclusa con 12 presenze tra Liga e Coppe, ma soprattutto l’entourage del ragazzo ha mal digerito il rinnovo di Dani Alves e l’acquisto di Aleix Vidal dal Siviglia. Tutti concorrenti sulla corsia destra, anche se Vidal – a causa del blocco del mercato – non potrà essere impiegato da Luis Enrique fino al 2016. Un dettaglio che sembra importare poco a Montoya: l’agente del 24enne ha chiesto un confronto ai dirigenti blaugrana e già questa settimana potrebbe recarsi negli uffici del Camp Nou per chiedere il via libera all’addio. Le mosse dello spagnolo hanno riattirato l’attenzione della Juventus, che a livello tecnico aveva promosso il canterano già a gennaio.

SFIDA ALL’INTER – A certe condizioni Montoya potrebbe essere una buona opportunità per la Juve. Il ragionamento è allargabile all’Inter, da qualche giorno di nuovo in prima linea per il terzino del Barcellona. Di fatto, come sottolineano in Spagna, si sta ricreando la stessa situazione di qualche mese fa, quando la Juve era partita dalle retrovie ma strada facendo aveva raggiunto le primissime posizioni nella testa del terzino, corteggiato pure da diversi club inglesi e tedeschi. I bianconeri, più dell’Inter, possono calare sul tavolo la carta Champions, però Roberto Mancini – più di Massimiliano Allegri – può garantirgli maggiore minutaggio. I discorsi sono alle battute iniziali e decisivo sarà l’imminente faccia a faccia tra il procuratore del catalano e i dirigenti del Barcellona. In caso di rottura, ci sono buone possibilità di vivere il secondo derby d’Italia del mercato, dopo quello stravinto nelle scorse settimane dai bianconeri per Paulo Dybala.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.