Tuttosport – Juve, accordo vicino per Zaza e Berardi

0

[su_slider source=”media: 239,3045″ link=”attachment” width=”660″ height=”440″ title=”no”]

Come riportato dall’edizione odierna di Tuttosport, ieri sera la Juventus ha incontrato il Sassuolo per trattare l’acquisto di Zaza e per risolvere la questione della comproprietà di Berardi

La Juve insiste sulla doppietta: non solo Simone Zaza, ma anche Domenico Berardi. Dai ragionamenti degli ultimi giorni, ieri si è passati ai fatti. A Milano è andato in scena il vertice tra il club bianconero e il Sassuolo, che del centravanti detiene la proprietà del cartellino (seppur la Juve vanti un diritto di riacquisto già fissato a 15 milioni) e dell’esterno d’attacco la comproprietà. Tavolo delle trattative allargato: da una parte Giuseppe Marotta e Fabio Paratici, dall’altra i dirigenti emiliani Giovanni Carnevali e Giovanni Rossi. Gli uomini mercato bianconeri, alle prese con il restyling dell’attacco, vogliono regalare entrambi i giocatori a Massimiliano Allegri. Sulla carta un regalo da 30 milioni: 15 per Zaza e 15 per la seconda metà di Berardi.

SCONTO – Volendo acquistare l’intero “pacchetto”, Marotta e Paratici puntano ad abbassare la cifra. Non il classico “prendo due e pago uno” da saldi – anche perché si tratta di due pezzi pregiati del mercato, 26 gol in due nell’ultimo campionato – ma un leggero sconto. Sconto che per il momento il Sassuolo non sembra disposto a concedere, visto che su Zaza ha investito la bellezza di 7,5 milioni dodici mesi fa e su Berardi sono arrivate offerte da un po’ tutte le big europee. Gli ottimi rapporti tra le due dirigenze lasciano comunque pensare che alla fine un accordo si troverà, proprio come successo la scorsa estate. Le accoppiate Marotta-Paratici e Carnevali-Rossi si sono infatti salutate dandosi appuntamento alla prossima settimana per un nuovo vertice. Vertice che, stando a quanto filtra, potrebbe anche portare alla doppia fumata bianca.
Fonte:Tuttosport.com

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.