Marotta a Sky: “Roma-Juve non decisiva. Draxler? Non c’è fretta”

0

b4308ad9fe754e1c9728962c2078c97c-88899-1438019174
L’ad della Juventus Beppe Marotta e intervenuto ai microfoni di Sky sport a margine della presentazione del calendario di Serie A 2015/2016. Ecco alcune sue dichiarazioni riportate dal sito TuttoJuve.com:

Roma-Juve come la vede subito?

“Partendo da un concetto importante, sia noi che Roma siamo organizzati per vincere lo Scudetto, al di la della seconda giornata. In questi quattro anni abbiamo vissuto diversi calendari. Ogni gara comporta sofferenza, Roma-Juve sarà dura per entrambe”.

Come procede la trattativa Draxler?

“Realisticamente nel mercato si fanno e ricevono proposte. Abbiamo inviato un’offerta, c’è distanza. E’ una delle offerte che presentiamo. Draxler è un ottimo profilo ma è un giocatore dello Schalke 04, vedremo che proporranno. Non abbiamo ansia e fretta, gran parte del lavoro è stato svolto ma dobbiamo completare l’organico. Con un paio di ciliegine”.

E quella per Siqueira?

“Lavoriamo su due ruoli, su un centrocampista offensivo e un esterno basso sinistro anche per aiutare Asamoah a recuperare”.

Quali avversari vede?

“Prima vediamo come finirà il mercato. Le grandi si sono rafforzate. L’Inter è una candidata autorevole, poi ci sono Roma e Napoli. Il Milan ha fatto buone operazioni, sarà un campionato molto avvincente”

Come gestirete la rosa davanti?

“Siamo in una fase calda, vedremo chi rimarrà. Davanti un po’ di sfoltimento ci sarà. Non possiamo, però, trasferire giocatori senza il loro avallo. Manca un mese, proposte ne arriveranno e valuteremo. Davanti ne vogliamo cinque di giocatori in rosa”.

Sembra che cercate giocatori bivalenti. Conferma?

Cerchiamo giocatori eclettici, centrocampisti da impiegare in vario modo. Più eclettico è il giocatore, meglio è in virtù di squalifiche e defezioni. Senza specificità”.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.