BONUCCI: “Conte sta lavorando bene in Nazionale come alla Juve. Con Prandelli abbiamo sprecato tempo nel fare test per i Mondiali”

0

1bb775f6dc4c59a9f4adf009ede837e9-k0vG-U10402592942125vCI-700x394@LaStampa.it

Leonardo Bonucci, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia dell’amichevole che l’italia giocherà domani sera a Ginevra contro il Portogallo. Ecco alcune sue dichiarazioni riportate dal sito TuttoJuve.com: “Una partita come quella contro il Portogallo ci aiuta a tenere alta la tensione.E poi in panchina c’è qualcuno che non la fa scendere di certo. Al mister do un voto positivo, per come ha lavorato dopo la fine di un Mondiale che è stato una tragedia. Era difficile ripartire, eppure siamo ripartiti alla grande grazie al progetto di Conte, che ha colto le novità della stagione: il campionato per esempio offre esterni di attacco di altissima qualità. E’ stato un bravo sarto nel cucire questa Nazionale, come lo era stato alla Juventus. Quando siamo partiti con Prandelli per il Mondiale, i presupposti erano ben diversi da quelli che poi si sono rivelati. Abbiamo sprecato un po’ troppo tempo a fare test e analisi, abbiamo passato tante mattine davanti a un computer, più lì che sul campo: quando hai poco tempo devi sfruttare quel poco che hai. E’ mancata l’amalgama coi nuovi. A una squadra fa sempre bene stare il più possibile sul campo”.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.