JuventusMania intende offrire ai suoi visitatori tutte le notizie, le curiosità, le foto e i video riguardanti la Vecchia Signora

Allegri: “I ragazzi hanno fatto una bella partita, è la terza volta che non subiamo gol, un dato importante. Dybala ha caratteristiche tecniche di primo livello”

0
AFP PHOTO / OLIVIER MORIN
AFP PHOTO / OLIVIER MORIN

Massimiliano Allegri intervenuto ai microfoni di Sky Sport, ha commentato la vittoria ottenuta contro l’Atalanta. Ecco le sue dichiarazioni riportate da TuttoJuve.com:
Un tuo giudizio della prova? E’ stata la miglior Juventus in campionato?

“Abbiamo fatto bene, creando e sbagliando molto. Non subiamo gol per la terza gara concedendo zero all’Atalanta. Abbiamo capito quando c’è da difendere. I singoli hanno fatto bene, sono contento per i ragazzi. Venivamo da una buona prova in Champions dove non avevamo capitalizzato quanto creato. Ci avviciniamo di due punti all’Inter, era importante fare questi passi avanti”.

Che progressi vedi in Dybala dopo oggi?

“Paulo è un giocatore con caratteristiche tecniche di primo livello, da lui ti aspetti sempre grandi cose. Ha 21 anni, normale debba crescere, a livello tattico in primis. Oggi ha fatto bene, ricevendo tra le linee, facendo scorrere, poteva far meglio in certe situazioni e fa bene a fare autocritica. Sta cambiando ruolo e gioca in una squadra che attua un calcio diverso dal Palermo”.

Abbiamo visto una Juve simile al finale della scorsa annata. Hai organizzato ciò per imporre un Dybala alla Tevez?

“Il futuro di Paulo sarà questo. Ci vogliono passaggi a livello tecnico e fisico, deve migliorare nel corpo a corpo. Oggi piano piano si è abbassato, partecipando più al gioco, è difficilmente marcabile e crea imprevedibilità. Con giocatori che si muovono bene ok”.

Meglio un anno fa quando si parlava di Conte o ora di Dybala?

“L’anno scorso arrivavamo da tre scudetti, bravi i ragazzi a rendere la scorsa stagione come una delle più belle e straordinarie della Juventus. Eravamo a venti minuti dalla Champions, ci riproveremo visto che per la finale non servirà l’aereo… Su Dybala dispiace questo bailamme. E’ giovane, ha bisogno di crescere, come Morata un anno fa. Mandzukic si era intristito dopo due gol sbagliati, poi sbloccato si è messo ad andare. E’ un giocatore importante, finalmente ho quasi tutti a disposizione”.

Dybala sembra liberare Pogba a livello tecnico…

“Paul sta crescendo, ha fatto bene. Perde ancora troppi palloni facili che lui rende difficile. Ma è nel percorso di crescita, ci sta”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.