Alfonso Morata: “Grande Llorente. Alvaro vuole fare la storia della Juve, resterà sicuramente”

0

22649d30c8604835d2425d8f36748289-55671-1431551531

Intervistato da calciomercato.it, il padre di Alvaro Morata, Alfonso, ha parlato del futuro del figlio. Ancora a tinte bianconere: “Nel giorno della sua presentazione, Alvaro disse ‘sono qui per vincere la Champions’ e ora la Juve ha davvero la possibilità di farlo. E’ uno dei pochi calciatori nella storia che ha l’opportunità di partecipare a due finali consecutivamente, è felicissimo per lui e per la squadra. I due gol sono stati la ciliegina sulla torta, soprattutto perché sono stati fondamentali per i bianconeri e se non ha esultato non è tanto per il Real, quanto per i suoi ex compagni, molti dei quali sono amici. Fischi al Bernabeu? Ma lui ha ascoltato di più gli applausi dei fischi. Gli ho sempre detto che in un mestiere come quello del calciatore, è praticamente impossibile avere il 100% dei consensi. La grande accoglienza dei veterani dello spogliatoio, come Buffon, Pirlo e Chiellini, è stata fondamentale per il suo inserimento. Alvaro è totalmente integrato con la squadra, con la società, con la città e con i tifosi. Voglio sottolineare la figura di Fernando Llorente. E’ un autentico signore, un uomo vero. Lo ha aiutato molto e gli ha insegnato tutto. E’ un grande uomo e un grande giocatore e tra di loro c’è un rapporto fantastico. Il suo futuro è totalmente bianconero, lo dice anche il contratto. Mio figlio non sta nella pelle, è felicissimo di essere entrato nel cuore dei tifosi juventini e stanotte mi ha mandato un video della splendida accoglienza ricevuta dalla squadra al suo ritorno in Italia. E’ contento di aver scritto una pagina storica per la sua carriera e per la Juve”.

Potrebbe piacerti anche Altri di autore

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.